sabato 23 giugno 2018

Recensione "L'equilibrio delle illusioni", Antonella Frontani


 

Titolo: L’equilibrio delle illusioni
Autore: Antonella Frontani

Editore: Garzanti

Prezzo e-book: 6,99

Prezzo cartaceo: 16,90

Link d’acquisto: https://amzn.to/2tDH2UX






Agnese è una manager di successo che non ama i cambiamenti. Soprattutto quelli che minacciano di sconvolgere una vita all'insegna della più rigorosa disciplina, dove nessun dettaglio è mai lasciato al caso. Non si concede evasioni se non nello spazio chiuso della sua solitudine, quando cerca il conforto della musica. Adesso, a bordo di un aereo che da Torino la porterà a Erice per seguire un progetto importante, non riesce a nascondere la propria irritazione per una situazione che non ha scelto e che, in fondo, la spaventa. E poi mal sopporta il suo vicino di posto, Adriano, un insolente che ostenta il suo fascino di inguaribile dongiovanni sicuro di sé e delle proprie doti di fine seduttore. Ma Agnese, che crede di aver già capito tutto, non sa ancora che questo incontro fortuito cambierà ogni cosa. Ben presto, scopre che Adriano è l'ideatore del progetto di cui è responsabile e si trova a lavorare al suo fianco. Giorno dopo giorno, questa vicinanza forzata lascia il posto a qualcosa di diverso. A un'amicizia, a un'intimità che Agnese, abituata a stare sola, non si aspettava e di cui ha paura. Così, mentre gli sguardi a volte indiscreti di Adriano sembrano scavare nel cuore di Agnese alla ricerca di un indizio che lo aiuti ad avvicinarla ancora un po', lei si ritrae proteggendosi dietro la corazza che indossa da anni. Eppure, sa bene che prima o poi dovrà giocare a carte scoperte e lasciare che Adriano entri piano nella sua vita. Perché la loro storia si assomiglia. E solo lui è in grado di capirla. Di condividere quei rimpianti che nascono da decisioni imposte ed errori passati. Quegli stessi errori responsabili di ferite ancora aperte che insieme forse potranno ricucire per ricominciare da capo.



Buongiorno a tutti readers e ben tornati nel blog con una nuova recensione targata Garzanti! 

In quest’ultimo periodo è stato difficile trovare un libro che mi appassionasse. Ne ho letti di belli, sì, ma nessuno è riuscito a scavalcare quel sottile velo che mi divideva dagli altri, che erano belli, affascinanti, sensuali, ma non rispecchiavano esattamente quello di cui avevo bisogno. Nessuno, tranne questo. “L’equilibrio delle illusioni”  è stato il fulmine a ciel sereno di cui necessitavo per capire alcune cose anche della mia vita. Mi ha scossa, mi ha fatta emozionare. Venire a scoprire il perché.
Agnese Lorenz è una manager di successo, di quelle di pietra, dedite solo al lavoro, capace di terrorizzare tutti i dipendenti dell’azienda. Lo scopo della sua vita è mantenere la posizione e la reputazione. Ma un giorno il Presidente dell’azienda per la quale lavora le assegna un incarico spiacevole, che non può rifiutare pena licenziamento. Da Torino, la sua amata città, è costretta a volare ad Erice, in Sicilia, per seguire la ristrutturazione di un collegio femminile.

I problemi iniziano già durante il volo, con un vicino di posto sfrontato e che mal sopporta la sua valigetta.
Lasciatasi alle spalle l’aeroporto l’attende la Madre Superiora che ha ben poche caratteristiche tipiche di quelle tradizionali. Purtroppo per lei, inoltre, il giorno dopo scopre che quello scomodo vicino di posto, Adriano Bertelli, è l’architetto designato per quella progettazione. Ed è da quel momento che inizia il loro percorso interiore. Esatto, non solo quello di Agnese, ma anche quello di Adriano, entrambi aiutati da Madre Letizia e da un luogo stupendo come Erice che vi farà da sfondo.
Come dicevo prima, questo libro ha toccato le corde profonde della mia anima, per vari motivi: un po’ mi  vedo in Agnese, dedita alla sua carriera e improntata solo a quella, dietro la cui facciata, però, si nasconde un cuore puro, generoso ma ferito e segnato; un po’ mi rivedo in Adriano che, invece, sembra prendere la vita com’è, senza troppe riflessioni, sorride e fa battute, ma anche lui ha qualcosa di importante che lo tormenta e lo tiene al guinzaglio. All’inizio sembrano due caratteri destinati a viaggiare su due rette parallele, caratteri così diversi che non s’incontreranno mai, eppure, nonostante la loro diversità, pian piano, riescono a combaciare, diventando quasi complementari.
Troppo sfrontato lui, troppo dura lei. Tutti e due in fuga perenne da qualcosa, persi a causa della mancanza di una meta chiara
Intorno a loro, Madre Letizia è il personaggio forte del libro. Ho adorato la sua pacatezza e la sua fermezza che si contraddicevano, ho poi compreso il perché attraverso i suoi occhi, lei che ha visto in Agnese se stessa e in Adriano qualcuno da riprendere per mano.

Ho amato questo romanzo anche perché intorno ai protagonisti l’autrice ha  costruito una realtà che è sembrata davvero realtà: un ambiente semplice e allo stesso tempo meraviglioso come Erice, i suoi abitanti calorosi, il paesaggio naturale che rompe qualunque pregiudizio.

Ho sentito la passione di Adriano per l’architettura, l’amore di Agnese per la musica che più volte l’ha salvata – e anche sorpresa!- , quello di Madre Letizia per l’arte e la storia.
Perché il viaggio d'arte in luoghi carichi di significato e di storia è, in realtà, un viaggio dell'anima che risveglia una trama di emozioni e di sentimenti. Diventa un'occasione per ritrovare noi stessi...
L’autrice con la sua penna ha saputo mescolare vari elementi fino a unirli, creando un’armonia che non mi ha permesso mai di lasciare la lettura, che mi ha tenuta ancorata lì con i personaggi che man mano andavo avanti sembravano diventare miei amici.
Ho vissuta con prontezza la chiusura del cerchio di Adriano; con emozione quello di Agnese, un po’ più lunga. 
Quanto tempo è passato dall'ultima volta che ha chiesto scusa a qualcuno? Ci pensa all'improvviso e si stupisce di non esserselo mai domandato. Quanto tempo? Pensa mentre torna a sbirciare dalla finestra del suo ufficio tre ragazze che fumano in cortile. [...] La domanda le rimbalza nella testa come una palla da biliardo che non trova la buca...Cede all'evidenza: non lo ricorda più.
Ho pianto quando finalmente hanno trovato se stessi e hanno riempito il vuoto dentro di loro, quando questo gli ha permesso di trovarsi.
Un romanzo pacato ma avvincente, emozionante, pieno di spunti per gli appassionati di musica, storia e architettura, senza mai sconfinare fuori la trama, romantico.
Lo consiglio vivamente.


La mia valutazione



A presto,



venerdì 22 giugno 2018

Segnalazione "Lontana da me", Cristiana Serangeli

Buon pomeriggio Readers e ben tornati nel blog con una nuova segnalazione!


Titolo: Lontana da te

Autore: Cristiana Serangeli 

Genere: Romanzo italiano

Editore: Casa Editrice 
Kimerik

Prezzo eBook: € 3,99

 Data d'uscita: Gennaio 2018

  Link d'acquisto: https://amzn.to/2KdE6sf






L’amore arriva e ti scompiglia i capelli e la ragione, ti travolge e ti lascia senza parole, portando così tanta felicità da non saperla quasi gestire. Ma arrivano anche i litigi, i silenzi, la fine della relazione. Matilde e Filippo rappresentano la forza e la debolezza che c’è in ognuno di noi.

Lontana da me è una condizione necessaria: interrogarsi, mettersi in discussione con distacco e autocritica, ricostruirsi per cambiare pelle e tornare a respirare la vita.




Cristiana Serangeli nasce a Vercelli. Blogger, scrittrice, poetessa. Inizia a scrivere giovanissima collaborando con un giornale locale occupandosi di sport. Per anni è stata contributor dei più importanti siti on line calcistici trattando diverse categorie dalla SerieB all’Eccellenza. E’ stata opinionista in vari programmi radio e tv. Compone poesie e partecipa a diversi concorsi letterari nazionali classificandosi sempre tra i finalisti. E’ apparsa con le sue opere in diverse raccolte letterarie tra cui “I nuovi poeti ermetici”, “Amore e Psiche”, “Vento a Tindari”, “Poets in love”, “Ti racconto una favola”. Diventa in poco tempo popolare su Instagram. Da maggio 2018 è testimonial/influencer del progetto e del concorso Talent in action organizzato dall'azienda tedesca Schneider che premia il talento e lo valorizza. Scrive parole per tutti, ama le parole di pochi.

Cristiana Serangeli descrive con tocco delicato la quotidianità - alternando versi poetici, aforismi e descrizione introspettiva - e evoca con grande sensibilità il caleidoscopio di emozioni che nascono dal cuore.

A presto,

Segnalazione "Ogni nostro segreto", Katie McGarry


Buon pomeriggio Readers e ben tornati nel blog con una nuova segnalazione!
La DeA continua con la Pushing the Limits serie e io non vedo l'ora di iniziare questa serie!



Titolo: Ogni nostro segreto - L'amore è un gioco pericoloso

Serie: Pushing the Limits

Autore: Katie McGarry 

Genere: Romance

Editore: DeA

Prezzo cartaceo: 14,90

Data d'uscita: 26 Giugno 2018

Link d'acquisto: https://amzn.to/2wZ1eoV




La serie Pushing the Limits:
1. Oltre i Limiti
1.1 Complice la notte
1.5 Un'estate contro
2. Scommessa d'amore
3. Una sfida come te
4. Un cuore bugiardo

5. Ogni nostro segreto


Ribelle e indipendente, Abby lascia entrare solo pochissime persone nella sua vita. Non si fida di nessuno. E non è disposta a cedere all’amore. Mai. Per nessun motivo al mondo. Perché quello che fa per raccimolare spiccioli è un lavoro troppo pericoloso. Un lavoro di cui non va fiera, ma che - per via di suo padre e del doloroso segreto che entrambi custodiscono - non può abbandonare. Nei sobborghi di Louisville, Abby spaccia droga e ogni giorno si convince che non c'è altra scelta per lei, e che non le importa di niente e di nessuno. Ma a Logan importa di lei. Logan. Il ragazzo bello e dannato che farebbe di tutto per essere più di un amico per Abby. Eppure, quanto più i due si avvicinano, tanto più una fitta coltre di segreti li allontana. Segreti che, se svelati, potrebbero mettere fine a quel che sta nascendo tra loro.



 
Katie McGarry è appassionata di musica, degli “…e vissero tutti felici e contenti” e dei reality. Adora scrivere con l’inchiostro colorato, soprattutto rosa e viola, ed è una tifosa della squadra di basket dell’Università del Kentucky… anche se non lo ammetterà mai! Le piace conoscere i pareri dei suoi lettori. Seguila sul suo sito web www.katielmcgarry.com, oppure su Twitter @KatieMcGarry o diventa fan della sua pagina Facebook! 

Attendevate questa uscita? Io sono curiosa di leggere questi romanzi, non ne ho mai letti! Me li consigliate??

A presto,

[COVER REVEAL] "Chloe", Leila Awad


Buongiorno a tutti readers e ben tornati nel blog con un nuovo cover reveal! Appena ho visto questa cover me ne sono innamorata e la trama ispira tantissimo, voi conoscevate quest'autrice o come me siete novellini??





Titolo:
Chloe 



Autrice: Leila Awad 



Editore: self-publishing 



Data di uscita: 22 luglio 2018 



Genere: contemporary romance 



Prezzo eBook: 2,99 



Prezzo cartaceo: 12,00 






Chi la segue sui Social Network pensa di conoscere tutto di Chloe Bennett: calca le passerelle più importanti, vive a New York, ama fare colazione da Tiffany ed è fidanzatissima. Quello che non sanno è ciò che si nasconde dietro la patina di dorata perfezione, oltre le copertine e i selfie con le amiche. Alla sua carriera manca solo la grande occasione che la consacri nell’Olimpo delle topmodel, che arriva sotto forma di un piccolo regno europeo.  Anche di Brygge si sa ben poco, ma quando vi viene organizzata una settimana della moda assurge agli onori della cronaca con le sue scogliere, le strade acciottolate e, soprattutto, i suoi rampolli reali, giovani, belli e scapoli! Quando Chloe incrocia gli occhi verdi del bel principe è come fare un tuffo nel passato. I pettegolezzi si inseguono, lo scoop sembra servito, ma nulla è come appare e, per la seconda volta, la modella si trova costretta a decidere tra il grande amore e il proprio futuro. 

 Leila è nata a Roma, dove vive. Il suo libro d’esordio, Ombre sulla pelle, è edito da Centauria. Su Amazon ha pubblicato anche Abbastanza da tentarmi, retelling in chiave moderna di Orgoglio e Pregiudizio 


Cosa ne pensate di questa nuova uscita? Fatemi sapere!
A presto,

mercoledì 20 giugno 2018

Segnalazione “Folco sotto il letto", Micol Mian e Sabrina Romiti

Buon pomeriggio Readers e ben tornati nel blog con una nuova segnalazione della Triskell!


Titolo: : Folco sotto il letto

Serie: Gemini, Libro 1
 
Autore: Micol Mian e Sabrina Romiti 

Genere: Contemporaneo

Editore: Triskell Edizioni

Prezzo eBook: € 5,99

Data d'uscita: 21 Giugno 2018

  Link d'acquisto: https://amzn.to/2K6FInJ



Si dice che ogni cane assomigli al proprietario: Folco, un cucciolo di chihuahua insicuro e diffidente, vive rintanato sotto il letto per scongiurare qualsiasi incontro ravvicinato con il mondo esterno.
Per lo stesso motivo Mattia, il suo padrone, evita accuratamente di lasciarsi coinvolgere in possibili rapporti sentimentali e si veste di nero nella speranza di apparire il più scostante possibile: ha vent’anni, nessuna idea di cosa fare della sua vita e una storia d’amore travagliata alle spalle, che ha minato la sua autostima.
Ogni estraneo è un potenziale pericolo, per Folco e Mattia.
Riuscirà Bruno, l’estroverso fotografo trentenne che abita nell’appartamento di fronte, a guadagnarsi la fiducia di entrambi e a far breccia nelle barriere che il ragazzo ha eretto a difesa della propria esistenza?
Con la testardaggine che da sempre lo caratterizza, con una buona dose di sfacciataggine e con la pazienza di chi è abituato a non arrendersi, Bruno prende per mano Mattia e lentamente guarisce le sue ferite.
Dall’alto dei suoi dieci centimetri d’altezza, il piccolo chihuahua assisterà a questa progressiva educazione alla fiducia, sullo sfondo una Torino un po’ magica e un po’ misteriosa dove nulla è come sembra e tutto appare possibile. Perfino innamorarsi davvero.

A presto,